Il Presidente Lombardi interviene ad Indaco sul tema dell’internazionalizzazione

San Marino 4 aprile 2018 – Ieri sera nel salotto di Indaco si è parlato di internazionalizzazione.

Ospiti del Dott. Barducci, il Prof. Tagliente, l’Ambasciatore Ferdinandi, il Dott. Guiducci della Segreteria Affari Esteri ed il Presidente ABS Lombardi che, nel riferirsi all’internazionalizzazione come approccio culturale, ha ribadito la volontà delle banche sammarinesi di investire in conoscenza, tecnologia e capitale umano, al fine di rafforzare il sistema e generare valore aggiunto per il Paese, sul presupposto che il differenziale fiscale e regolamentale di per sé non sia più sufficiente a garantire prosperità.

Le banche ABS – come dichiarato dal Presidente Lombardi –  hanno chiesto al Governo ed all’Autorità di Vigilanza più mercato, più concorrenza e più standard internazionali per costruire un percorso strategico che porti all’acquisizione di nuovi mercati, anche attraverso l’operatività online e l’esplorazione della frontiera del fintech. E’, infatti, sulla concorrenza, sulla tecnologia e sulla capacità di sperimentare che il sistema, forte delle dimensioni statuali,  può giocare e vincere la partita dello sviluppo e dare una nuova prospettiva all’economia del Paese. Per ABS il successo dell’internazionalizzazione passa dalla capacità di adattare gli aspetti del mercato globale al contesto sammarinese e, con questa convinzione, sta portando avanti responsabilmente un’azione combinata che mira a creare sinergie virtuose tra Istituzioni, Autorità ed attori rilevanti e ad aumentare la propria proiezione internazionale, anche potenziando i rapporti con le Associazioni omologhe estere.

 

Indaco – Internazionalizzazione