Profilo internazionale

Associazione Bancaria Italiana

L’Associazione, anche in considerazione del vincolo associativo che lega le proprie associate all’omologa italiana, intrattiene stretti rapporti con l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) che rappresenta la totalità delle aziende di credito italiane (banche costituite in forma di società per azioni, aventi natura giuridica di diritto pubblico, costituite in forma di società cooperativa e associazioni di categoria tra banche) o operanti in Italia (filiali in Italia di banche estere e  uffici di rappresentanza in Italia di banche estere) e la parte più significativa degli intermediari finanziari (società finanziarie, di leasing, di factoring, di intermediazione mobiliare ecc. ed associazioni di categoria tra intermediari finanziari).

Di recente, nell’ambito di un incontro a livello di vertici, è stata ribadita piena collaborazione tra ABI ed ABS sulle tematiche di interesse comune quali, in particolare: l’evoluzione della normativa regolamentare e prudenziale, l’integrazione dei sistemi di pagamento, l’innovazione tecnologica, la qualità del credito e la riforma della giustizia civile. Parimenti ABI ed ABS hanno assunto presso le rispettive Autorità il ruolo di facilitatore tecnico istituzionale per la stipula del Memerandum Of Undestanding tra Banca d’Italia e Banca Centrale di San Marino.

Federazione bancaria europea

L’Associazione, sin dal 2014, aderisce in qualità di membro associato, alla Federazione bancaria europea (FBE).

La Federazione, costituita nel 1960 per tutelare gli interessi delle banche a livello comunitario, è la voce del settore bancario europeo. Aderiscono alla medesima 32 Associazioni Bancarie nazionali che, nel complesso, rappresentano circa 3500 banche all’interno delle quali trovano lavoro qualificato quasi due milioni di persone.

Organi della FBE sono il Board, cui partecipano di diritto i Presidenti delle Associazioni bancarie membre, e l’Executive Committee, composto dai Direttori generali delle medesime associazioni. Attualmente, la carica di Presidente del Board è ricoperta da Mr. Frédéric Oudea, Presidente dell’Associazione bancaria francese e Ceo di Société Générale, mentre l’incarico di Presidente dell’Executive Committee è assolto da Mr. Giovanni Sabatini, Direttore generale dell’ABI.

Responsabile della struttura e degli uffici della FBE è il Direttore generale, Mr. Wim Mijs.

La Federazione è membro fondatore e partecipa alle attività dell’EBIC (European Banking Industry Committee) e dell’IBF (International banking federation).

Nel maggio 2015 l’Associazione Bancaria Sammarinese ha ospitato, nella splendida cornice di Villa Manzoni il 40° meeting degli Associati FBE al quale hanno preso parte i rappresentanti di 17 Associazioni Bancarie Europee, gli allora Esponenti FBE e rappresentanti del Governo e dalla Banca Centrale Sammarinese.

Linee D’Azione

San Marino, 2 luglio 2018
L’Associazione Bancaria Sammarinese intende perciò essere protagonista del percorso di riforma del sistema bancario, che è fondamentale per la prosperità…
Scopri di più

Progetto NPL

San Marino, 27 giugno 2018
Il progetto costituisce un contributo concreto ed operativo per la risoluzione della problematica degli NPL, coerente con le indicazioni del…
Scopri di più

TITANO 2018

San Marino, 27 febbraio 2018
Dall’esigenza di produrre uno studio finalizzato alla riorganizzazione del sistema finanziario sammarinese – sia per rafforzarlo nel suo complesso, sia…
Scopri di più